POSSIBILITA’ DI DIFFERIRE GLI ACCONTI TASSE 2020

Il Decreto Ristori-bis ha introdotto la possibilità di versare il 2° acconto Ires e Irap 2020 al 30.04.2021 (anziché al 30.11.2020) senza necessità di effettuare valutazioni circa la diminuzione del fatturato. Tale possibilità è destinata ai soggetti Isa, con domicilio fiscale o sede operativa in zona rossa e con codice attività tra quelli individuati negli […]

Read More

Possibilità di sospendere iva e ritenute di Novembre 2020

L’art. 7 del Decreto Ristori-bis (D.L. 149/2020) concede una sospensione di 4 mesi dei termini di versamento in scadenza nel mese di novembre 2020. Questo comporterà per alcune scadenze lo slittamento al 16.03.2021, con la possibilità di rateizzare l’importo in 4 rate mensili e quindi dilazionare il pagamento fino al 16.06.2021. La sospensione dei termini […]

Read More

Transazioni agevolate con credito d’imposta

il DL n. 124/2019 il legislatore ha introdotto un credito d’imposta a favore degli esercenti attività di impresa o di lavoro autonomo (con ricavi e compensi riferiti all’anno precedente non superiori a 400.000 euro) parametrato alle commissioni addebitate per le transazioni effettuate per il tramite di mezzi di pagamento tracciabili. Il credito d’imposta, applicabile alle […]

Read More

SPESE DI SANIFICAZIONE CON IVA 22% – SPESE DI PULIZIA IN REVERSE CHARGHE

I corrispettivi relativi alla spese di sanificazione vanno fatturati con applicazione dell’Iva 22% e sono esclusi da reverse charge. L’articolo 1, comma 1, lettera e, del dm Industria 274/1997 definisce la sanificazione «un complesso di procedimenti e operazioni poste in essere per rendere sani determinati ambienti mediante l’attività di pulizia e/o di disinfezione e/o di […]

Read More

CREDITO D’IMPOSTA SU COMMISSIONI PAGAMENTI ELETTRONICI DAL 01/07/2020

l’articolo 22 del DL 124/2019 riconosce agli esercenti attività di impresa, arti o professioni (con ricavi/compensi non superiori a 400.000,00 euro) un credito d’imposta pari al 30% delle commissioni addebitate per le transazioni effettuate mediante carte di credito, di debito o prepagate o altri mezzi di pagamento elettronici tracciabili. Il credito d’imposta riguarda le sole […]

Read More

CREDITO D’IMPOSTA ADEGUAMENTI AMBIENTI DI LAVORO

L’articolo 120 (credito adeguamento) riconosce ai soggetti che esercitano determinati tipi attività, un credito d’imposta in misura pari al 60% delle spese sostenute nel 2020 in relazione agli interventi necessari per adeguare i processi produttivi e gli ambienti di lavoro al fine di far rispettare le prescrizioni sanitarie e le misure di contenimento contro la […]

Read More

CREDITO D’IMPOSTA SPESE DI SANIFICAZIONE

Con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n. 259854 sono stati definiti i criteri e le modalità di applicazione e fruizione dei crediti d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro e per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione di cui agli artt. 120 e 125 del DL 34/2020. L’articolo 125 del DL34/2020 riconosce un […]

Read More

Esenzione Iva per le cessioni di mascherine

L’articolo 124 del D.L. 34/2020 ha previsto un particolare trattamento Iva applicabile alle cessioni di beni necessari per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 ancora in corso. In particolare, è stato introdotto: – un regime di esenzione Iva, con riconoscimento del diritto alla detrazione “a monte”, ai sensi dell’articolo 19, comma 1, […]

Read More

Dal 1° luglio soglia per i contanti al di sotto dei 2.000 euro

A partire dal 1° luglio 2020, salvo proroghe attualmente non previste, il limite (non raggiungibile) all’utilizzo dei pagamenti in contanti in unica soluzione scenderà da 3.000 a 2.000 euro.

Read More

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO ART. 25 DL RILANCIO

DAL 15/6/2020 sarà possibile trasmettere l’Istanza per il contributo a fondo perduto art. 25 DL RILANCIO, mediante i canali telematici dell’Agenzia delle entrate ovvero mediante il servizio web disponibile nell’area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi” del sito internet dell’Agenzia delle entrate. Il contributo è fissato nelle seguenti misure: ˗ se la differenza tra l’ammontare […]

Read More