Autore: admin

Esenzione Iva per le cessioni di mascherine

L’articolo 124 del D.L. 34/2020 ha previsto un particolare trattamento Iva applicabile alle cessioni di beni necessari per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 ancora in corso. In particolare, è stato introdotto: – un regime di esenzione Iva, con riconoscimento del diritto alla detrazione “a monte”, ai sensi dell’articolo 19, comma 1, […]

Read More

Dal 1° luglio soglia per i contanti al di sotto dei 2.000 euro

A partire dal 1° luglio 2020, salvo proroghe attualmente non previste, il limite (non raggiungibile) all’utilizzo dei pagamenti in contanti in unica soluzione scenderà da 3.000 a 2.000 euro.

Read More

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO ART. 25 DL RILANCIO

DAL 15/6/2020 sarà possibile trasmettere l’Istanza per il contributo a fondo perduto art. 25 DL RILANCIO, mediante i canali telematici dell’Agenzia delle entrate ovvero mediante il servizio web disponibile nell’area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi” del sito internet dell’Agenzia delle entrate. Il contributo è fissato nelle seguenti misure: ˗ se la differenza tra l’ammontare […]

Read More

Credito d’imposta per ricerca e sviluppo anno 2020

Il Credito d’imposta sulla ricerca e sviluppo 2020 cambia completamente ed è così suddiviso: in misura pari al 12% e nel limite di 3 milioni, per gli investimenti in ricerca e sviluppo, ossia per le attività di ricerca fondamentale, di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in campo scientifico o tecnologico, come definite, rispettivamente, alle lettere […]

Read More

Comunicato n. 15: CREDITO D’IMPOSTA 60% SANIFICAZIONE fino a 60.000

Il DL Rilancio (DL 19.5.2020 n. 34) ha introdotto significative misure agevolative per imprese e professionisti gravate delle spese connesse alla sanificazione necessarie per conformarsi ai protocolli “anti-contagio”. È previsto, in particolare, un credito d’imposta a favore degli esercenti l’attività d’impresa, arte o professioni nonché degli enti non commerciali, pari al 60% delle spese sostenute […]

Read More

Comunicato n. 14: Le principali novità del D.L. n. 34 del 19.5.2020 (c.d. Decreto rilancio)

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.L. n. 34 del 19.5.2020 meglio noto come (D.L. Rilancio) che contiene una serie di misure tese a favorire il rilancio dell’economia e offrire un sostegno concreto a lavoratori e famiglie in difficoltà Contributo a fondo perduto per imprese e professionisti L’art. 25 del DL “Rilancio” prevede un […]

Read More

Comunicato n. 13: CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO SUL CALO DEL FATTURATO DI APRILE 2020

Uno dei punti del decreto Rilancio (dovrebbe uscire in G.U. tra oggi e domani) è la previsione di un contributo a fondo perduto, a favore di imprese e professionisti colpiti dall’emergenza COVID-19 che verrà erogato previa presentazione di istanza telematica all’Agenzia delle Entrate. Si tratta di una somma una tantum che viene riconosciuta in presenza […]

Read More

Comunicato n. 12: DL Rilancio credito d’imposta per canoni di locazione e di affitto d’azienda

Il “Decreto Rilancio” (ad oggi non in GU) prevede, all’articolo 31, un credito d’imposta per canoni di locazione, di leasing e di concessione di immobili ad uso non abitativo destinati allo svolgimento di determinate attività. L’ambito applicativo soggettivo del nuovo credito d’imposta comprende i seguenti beneficiari, a condizione che abbiano conseguito ricavi o compensi non […]

Read More

Comunicato n. 11: DL Rilancio – Credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro

Il DL “Rilancio” introduce un nuovo credito d’imposta del 60% per le spese sostenute nel 2020, fino a un massimo di 80.000,00 euro, dai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione in luoghi aperti al pubblico. Il credito d’imposta è riconosciuto in relazione agli interventi necessari per far rispettare le prescrizioni sanitarie e le misure […]

Read More

Comunicato n. 10: alcune novità in sintesi del Decreto Rilancio approvato il 13.05.2020

È stato approvato il c.d. “Decreto Rilancio”; di seguito, alcune sommarie principali novità: Versamento Irap Non è dovuto il versamento del saldo Irap 2019 e della prima rata dell’acconto, dai contribuenti hanno maturato, nel periodo d’imposta precedente, ricavi non superiori a 250 milioni di euro. Contributo a fondo perduto È riconosciuto un contributo a fondo […]

Read More